Archivio news 12/10/2019

ELETTO IL MIGLIOR CALCIATORE DELLA SETTIMANA NEL CAMPIONATO DI SERIE B.

A spuntarla è stato il calciatore del Trapani, Antonio Candelora!

ANTONIO CANDELORA: "CONTENTISSIMO PER IL PREMIO, RINGRAZIO LA SQUADRA ED I TIFOSI. COL DURO LAVORO POSSIAMO ARRIVARE LONTANO, BASTA ESSERE UNITI. SULLA CARTA NON POSSIAMO VINCERLE TUTTE, MA PROVEREMO A FARLO."

 

ANTONIO CANDELORA, 19 ANNI(LAPRESSE)

 

"Una partita di altissimo livello nella seconda giornata. Sei stato determinante non solo per i goal realizzati, ma per la super prestazione contro il Boca Volturno. Trapani è ai tuoi piedi. Due parole per il premio di miglior calciatore della settimana che hai ricevuto?"

"Sono contento per il premio e spero che non sia l’ultimo quest'anno, ma come ho sempre pensato il premio va alla squadra perché il calcio non è un gioco individuale ma collettivo. Si vince e si perde insieme."

"Sei il capocannoniere di queste prime giornate di campionato con otto reti. Un pensiero per lo scettro del bomber lo stai facendo?"

"Non mi sento per niente un bomber. Anche se i goal ora li sto facendo, devo ringraziare la squadra che mi aiuta e gioca per me, io cerco soltanto di ricambiare il loro impegno, col sudore e la fatica ed i risultati ci stanno dando ragione."

"Prossima giornata, insidiosa trasferta di Verona, contro un Chievo bisognoso di punti. Una partita nella quale la squadra ha bisogno del miglior Candelora possibile per confermare quanto di buono fatto vedere nelle prime due giornate. Sarà punteggio pieno oppure ci sarà uno stop per il Trapani?"

"Daremo il meglio di noi stessi in ogni partita che affronteremo, sperando che il risultato sia sempre a nostro favore. Il campionato è lungo e complicato, sarà difficile vincerle tutte, ma noi abbiamo il dovere di provarci."

 

FONTE : ANTONIO COCCHIO (UFFICIO STAMPA LAE SOCCER)