Archivio news 29/10/2019

AI NOSTRI MICROFONI RISPONDE IL CAPITANO DEL LECCE FRANCESCO CRISTIANO!

Promessa di un campionato di alta classifica per il capitano dei salentini.

FRANCESCO CRISTIANO: "SIAMO UNA SQUADRA NUOVA, MA CERTI ERRORI NON POSSIAMO PERMETTERCELI. CI MANCA ESPERIENZA, MA CON IL PASSARE DEL TEMPO ARRIVEREMO IN ALTO. LA FASCIA DA CAPITANO? UN ORGOGLIO GUIDARE I MIEI COMPAGNI DI SQUADRA!"

 

FRANCESCO CRISTIANO, CAPITANO DEL LECCE

 

"Nelle prime due gare sono arrivate una vittoria all'esordio contro la Sampdoria e la sconfitta contro il Real Konokal.
Affronterete nella prossima giornata i Los Matadores, cosa vi aspettate da questo importante scontro diretto?"

"Non conosciamo i nostri prossimi avversari, per questo affronteremo questa partita nello stesso modo in cui abbiamo affrontato le precedenti, ovvero cercando di giocare insieme nel modo migliore possibile, consapevoli di avere giocatori di talento. Siamo una squadra nuova ed ogni partita ci servirà per trovare la nostra quadratura."​

"Un Lecce che con il suo gioco ha messo in difficoltà una signora squadra come il Real Konokal pur perdendo.
Manca quel pizzico di esperienza in certe partite, oppure è stata una partita storta?"

"L’esperienza ci manca rispetto a queste squadre che ormai giocano insieme da tempo.
Contro il Real Konokal c’è stato un momento in cui abbiamo mollato la presa, per poi rimettere tutto in discussione nel secondo tempo,
ma alla fine abbiamo pagato lo scotto. Nelle prossime partite riusciremo a migliorare dove abbiamo peccato nella scorsa partita."

"Sei il capitano di questa sorprendente squadra che ancora non ha espresso tutto il suo potenziale.
Vedremo il vero Lecce nelle prossime giornate a seguire?"

"Io sono felicissimo di essere capitano di questa squadra perché so che abbiamo giocatori di talento sopraffino, ma ancora dobbiamo esprimere tutto il potenziale che abbiamo a disposizione.
Sono sicuro che nelle prossime partite ci scrolleremo da dosso l'etichetta di matricola e sorprenderemo sempre di più."​

"Questo Lecce, riuscirà a chiudere in una posizione di classifica che gli possa permettere la qualificazione alle coppe?"​

"Non so a fine campionato in che posizione saremo, ma sicuramente lotteremo fino all’ultima partita,
fino all'ultima goccia di sudore per ottenere il punteggio migliore ed arrivare più in alto possibile."​