Archivio news 13/11/2019

RAGGIUNTO TELEFONICAMENTE IL CAPITANO DEI LOS MATADORES, "PIPPO" IMPROTA!

Il difensore ci racconta un pò la situazione della sua squadra.

 

 

SALVATORE ESPOSITO IMPROTA: "GLI INFORTUNI CI HANNO FALCIDIATO, MA NON CERCO SCUSE PER IL NOSTRO INIZIO A RILENTO.
CASOLARO DEVE STARE SERENO, HA LA PIENA FIDUCIA DELLA SQUADRA. NON VEDO L'ORA DI TORNARE IN CAMPO.
QUANDO TORNEREMO AL COMPLETO, NON C'È NE SARÀ PER NESSUNO, I RISULTATI ARRIVERANNO E RISALIREMO IN CLASSIFICA.

"Siete partiti con il piede sbagliato in campionato, ma ieri avete vinto una partita con decisione e motivazione.
Che sia stata la gara del rilancio dei Los Matadores?"

"È sembrata quasi una maledizione l’inizio di questo campionato:
addirittura tre infortuni in una settimana che sono stati determinanti nelle prime partite.
Si spera che con un risultato, una partita del genere ed il pieno recupero
del primo infortunato Francesco Ordine si possa ripartire con il piede giusto."

"Il ritorno di un centravanti come Casolaro quanto può incidere sul morale e sulla mente della squadra?"​

"Casolaro è sicuramente una pedina fondamentale per noi, magari con un pò di serenità in più,
che speriamo abbia ritrovato, può aiutarci a risalire la classifica."

"Quanto tempo dovrà attendere la squadra per il tuo ritorno in campo? I ragazzi hanno bisogno del capitano."​

"Purtroppo il mio ritorno è ancora un grande punto interrogativo.
La settimana prossima termineró le terapie e spero di essere pronto per la prossima giornata o l'altra.
Credo che prima ancora che del capitano, i ragazzi abbiano bisogno di un difensore."​

"Siccome il campionato è lungo, dopo questa grande vittoria riuscirete a tornare in corsa per le prime posizioni?"​

"Sono convinto che la nostra posizione in classifica non rispecchi le qualità e le capacità della nostra rosa,
ed è importante per noi non farci condizionare da questo sfortunato inizio.
Quando avremo recuperato dai rispettivi infortuni io e Gargiulo potremo finalmente giocare con una difesa schierata bene
e permettere ai nostri attaccanti di fare solo il loro compito. I risultati arriveranno senza dubbio."​