Archivio news 19/12/2019

IRRUZIONE A COVERCIANO:INTERVISTATO MISTER MORSELLINO!

Risponde ai nostri microfoni mister Morsellino spiegando la vera forza di quest'Italia e ponendosi la vittoria di questo EURO2020 come obiettivo finale

Ciao Pino buongiorno.Quest'Italia è una squadra nuova, formata da tutti amici con a capo un mister di esperienza come te. Qual è il segreto di questa squadra che è in cima alla classifica in questo EURO2020?
Buongiorno, ci tengo a dire che il segreto e la forza di questa squadra sono l’essere un gruppo unito e soprattutto di amici,dove si vive uno spogliatoio con molte risate,battute e molto spirito di sacrificio affidandosi alle mie scelte senza nè storcere il naso se si gioca meno o criticare un compagno se sbaglia. Ognuno è pronto a sacrificarsi per il prossimo.

 

Un gruppo molto ampio, con scelte difficili tra chi mettere nei 6 e chi far accomodare in panchina. Sei stato scelto tu come mister di questa corazzata. Come hai preso questa decisione di affidare a te questa rosa? E dopo tanti tentativi, stavolta riuscirai ad aggiudicarti il premio di Miglior Allenatore?
Un gruppo forte che per fortuna mi mette in difficoltà nella scelta di chi schierare in campo perché è composto da tutti elementi validi.
Mi è stato chiesto di guidare questo gruppo e con immenso piacere ho accettato mettendomi in gioco.
La speranza di aggiudicarmi il premio di miglior allenatore c’è ma, se dovessi scegliere se vincere questo campionato o vincere il mio titolo personale, sceglierei sempre la vittoria della squadra perché per me la mia più grande vittoria resta quella del gruppo e poi quella del singolo.
Questa cosa cerco di trasmetterla ai miei ragazzi invitandoli al gioco di squadra e non a giocate singole.

Avete sconfitto la Svezia e il portogallo, due delle pretendenti al titolo, candidandovi come favorita di questo europeo. Dopo 3 giornate la domanda è lecita: dove può arrivare questa Italia?
Questa Italia può giocarsela con tutti, c’è tanta qualità in campo e fuori..
Siamo un gruppo unito che può mettere in difficoltà qualsiasi squadra.
Puntiamo in alto e su questo non possiamo di certo nasconderci.

Grazie mille Pino ed in bocca al lupo per il torneo!